giovedì 5 settembre 2019

Quattro volontari per il servizio civile da impegnare a sostegno degli anziani

Assessore Giuliana Giannone
     San Pietro Vernotico. Si ripropone l'articolo, che qualcuno ha segnalato a Facebook come offensivo e che il social a seguito della segnalazione ha rimosso.
 Quattro volontari per il sostegno agli anziani soli, a maggior rischio di emarginazione ed abbandono lavoreranno per un anno nell’ambito di un progetto “giovani ed anziani, generazione a confronto”, predisposto dai Servizi sociali comunali e finanziato attraverso il bando “Servizio civile universale”. L’idea progettuale nasce da un’attenta analisi del territorio ed i giovani, che saranno scelti per questo lavoro con età compresa tra i 18 e 28 anni, saranno impegnati per servizi di supporto a necessità di socializzazione, servizi di intrattenimento ed inclusione sociale.
L’assessore ai Servizi sociali e vice sindaca, dott.ssa Giuliana Giannone, sottolinea come da circa un anno dall’insediamento dell’amministrazione Rizzo nell’ambito dei servizi sociali siano stati riattivati i tirocini motivazionali, i contributi economici, la regolare erogazione del contributo per i minori riconosciuti dalla sola madre. E che soprattutto sono stati finanziati sia il progetto “Voice” per la realizzazione di un centro ascolto per donne vittime di violenza, che, appunto, anche questo, progetto di Servizio Civile in favore di anziani e fasce deboli della popolazione. 
"A dimostrazione, questo, di quell’attenzione particolare che l’amministrazione comunale dedica alle esigenze degli “ultimi”- sostiene Giannone-..