venerdì 8 febbraio 2019

Non aveva con se il permesso di soggiorno, denunciato

   Tuturano. Si aggirava  per le vie del centro senza il permesso di soggiorno ed è stato denunciato dai carabinieri del luogo. Un cittadino albanese di 30 anni, residente a Copertino, in provincia di Lecce, è stato denunciato dai militari per violazione degli obblighi inerenti il soggiorno. Ai carabinieri che lo hanno fermato per un controllo l’uomo ha fornito solo la patente di guida. Non aveva con se il permesso di soggiorno, che da successivi accertamenti è emerso come fosse, comunque, in corso di validità.
La normativa vigente, fanno notare i militari, impone l’obbligo al cittadino straniero di esibire, a richiesta del personale, il passaporto, o altro documento di identificazione, e il permesso di soggiorno, o altro documento attestante la regolare presenza sul territorio dello Stato.
  A San Pancrazio Salentino i carabinieri hanno, invece, segnalato alla Prefettura di Brindisi un operaio 22enne del luogo, per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente. Il giovane, controllato a piedi per le vie del centro, e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso3 decimi di grammo di marijuana: la sostanza era nella tasca pantaloni ed è stata, pertanto,sottoposta a sequestro.