domenica 3 febbraio 2019

Evasione dai domiciliari: ancora una denuncia per un 46enne del posto

Carabinieri San Donaci
  San Donaci. I carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà per evasione un 46enne del luogo, già sottoposto alla detenzione domiciliare per un cumulo pene relative ad alcune rapine commesse nelle province di Brindisi e Lecce, oltre che spaccio di sostanze stupefacenti. Il 46enne è stato sorpreso senza giustificato motivo all’esterno del luogo  di detenzione e ricondotto nella sua abitazione.
L’uomo non è nuovo a violazioni del genere, tanto che nel corso del 2018 è stato più volte denunciato per evasione. Nel marzo scorso era stato tratto in arresto, poiché sorpreso a San Donaci sulla pubblica via, senza giustificato motivo. Ancora prima, nel gennaio 2018 era stato tratto in arresto per evasione dalla detenzione domiciliare. In quella circostanza si era recato a bordo dell'autovettura Fiat Punto di un congiunto a Campi Salentina, in provincia di Lecce, dove però era stato riconosciuto da un carabiniere della stazione di San Donaci, libero dal servizio. Il 46 si era così precipitato nel fare rientro a casa, dove i carabinieri lo sorpresero sotto le coperte con i vestiti ancora addosso, mentre dialogava "tranquillamente" con i familiari.