venerdì 4 maggio 2018

Tutela e sicurezza sui luoghi di lavoro: l'attività del Nucleo carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro

 Bilancio delle verifiche effettuiate al 30 aprile 2018 dal Nucleo Carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro di Brindisi, unitamente al personale dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro, nei settori dell'agricoltura, edilizia e metalmeccanica. Verifiche che sono state effettuate con l’obiettivo di contrastare il fenomeno del "lavoro nero" e irregolare, oltre che in materia di rispetto della normativa di tutela della salute sui luoghi di lavoro-
 Tra Brindisi e provincia sono state controllate 18 aziende, delle quali 3 sono risultate irregolari. Controllate la posizione di 37 lavoratori, tra i quali 21 sono risultati irregolari e 11 in "nero".
 Al termine delle verifiche i militari hanno deferito in stato di libertà 9 persone, titolari, o legali rappresentanti di attività, responsabili, a vario titolo, delle violazioni del "Testo Unico Sicurezza nei luoghi di lavoro". I carabinieri hanno altresì elevato sanzioni amministrative per un importo totale di 42mila e 100 euro, contestato ammende per un totale di 60mila e 100 euro ed adottato 3 provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale.