giovedì 31 marzo 2016

Strada Statale 613, incidente stradale e deviazione del traffico. Due feriti.

Incidente stradale sulla superstrada Brindisi Lecce, strada statale 613, e deviazione del traffico in direzione di San Pietro Vernotico poco prima delle 20 di stasera, 31 marzo. Coinvolte due auto, un maggiolone della Volkswagen  ed una Peugeot 107. Due le persone ferite: una rumena ed un ragazzo che viaggiavano come passeggeri sulla Peugeot. I feriti sono stati soccorsi dal 118 e trasportati in ospedale in codice giallo. Non sono in pericolo di vita. Praticamente illesi gli altri occupanti i veicoli.

martedì 29 marzo 2016

San Pietro, avvertimento mafioso ai genitori di un pregiudicato

 
  Avvertimento con bomba carta nei confronti dei genitori di un  un pregiudicato, Marcello Solazzo, attualmente recluso. Ignoti nella serata di lunedì di Pasqua hanno fatto esplodere una bomba carta sotto la porta d’ingresso dell’abitazione dei genitori del giovane, in via Volta, in pieno centro storico. Danneggiati gli infissi, ma a parte lo spavento, nessuna conseguenza, per fortuna, per le persone.

venerdì 25 marzo 2016

"Rodari", tiro incrociato tra il sindaco di Torchiarolo, Serinelli, e l'ex primo cittadino di San Pietro, Rizzo

Il sindaco Nicola Serinelli
  Tiro incrociato tra il sindaco di Torchiarolo, Nicola Serinelli, e l’ex primo cittadino di San Pietro, nonchè consigliere comunale di opposizione, Pasquale Rizzo, sull’accorpamento della scuola elementare Rodari, al comprensivo “Valesium” di Torchiarolo, decretato dalla Regione Puglia. Dopo il sit in di protesta dei giorni scorsi da parte dei genitori degli scolari, decisamente contrari all’accorpamento, è sceso in campo il sindaco di Torchiarolo, Nicola Serinelli, che con una nota ha inteso offrire quella che ha definito una “risposta dignitosa alle mamme sampietrane”, preannunciando così la pubblicazione di un bando di concorso atto “a promuovere il territorio, i suoi valori, tradizioni gli usi e costumi precipui dei territori di Torchiarolo e San Pietro Vernotico”. Un bando che il primo cittadino Serinelli propone come “l’inizio di un processo di collaborazione tra le due comunità per il loro sviluppo comune”.

giovedì 24 marzo 2016

"Amaluna" di Cantine Due Palme, uno spumante che profuma di Salento


La presentazione di Amaluna
Uno spumante che odora di Salento. E’ uno charmat blanc de noirs da negroamaro prodotto nel nuovo impianto di spumantizzazione inaugurato da “Cantine Due Palme”, la prestigiosa cooperativa di Cellino San Marco. “Amaluna”, il nuovo spumante interamente prodotto nel Salento, è la nuova frontiera della produzione di qualità aperta dal presidente del sodalizio cellinese, l’enologo Angelo Maci, alla guida di un esercito di viticoltori salentini.

martedì 22 marzo 2016

Torre San Gennaro, furto di cavi elettrici e litorale al buio

Viale Provenzano a Torre San Gennaro
I ladri di cavi elettrici ritornano sul luogo del misfatto e completano l’opera. Viale Provenzano, la strada che segna il confine tra Torre san Gennaro, agro di Torchiarolo, e Campo di Mare, marina di San Pietro Vernotico, è così di nuovo ripiombata al buio. Notte tempo, infatti, i ladri sono ritornati sul posto ed hanno sfilato i cavi che alimentano la pubblica illuminazione, lasciando al buio una parte dell’abitato di Torre San Gennaro.

lunedì 21 marzo 2016

"Rodari", la protesta dei genitori. "Ci hanno lasciati soli"

La protesta dei genitori 
I genitori degli scolari che frequentano la “Rodari”, scuola elementare di San Pietro Vernotico, destinata dal piano di riordino regionale ad essere accorpata al comprensivo “Valesium”  di Torchiarolo, non demordono. Per tutta la mattinata di oggi, lunedì 21 marzo, hanno dato vita ad un sit in di protesta davanti ai cancelli della scuola. 
“Non contate sul nostro silenzio, ma sulla nostra rabbia”- hanno scritto le mamme, che hanno così deciso di scendere sul piede di guerra in difesa del mantenimento della  “Rodari” al comprensivo “De Simone” di San Pietro Vernotico. .
Ed ancora: “I nostri bimbi hanno il diritto di scegliere”. Oppure: "Nella scuole dell'autonomia la scelta del Piano triennale dell'offerta formativa è mia".

sabato 19 marzo 2016

"Rodari", appello alla mobilitazione

 
Scuola elementare "Rodari"
Appello alla mobilitazione di un comitato di genitori degli scolari che frequentano la “Rodari” di San Pietro Vernotico. “Restituiamo la scuola ai nostri bambini, al nostro paese. Togliamo la benda dagli occhi e dimostriamo che- hanno scritto- anche noi sampietrani sappiamo muoverci. Che sappiamo dire no a decisioni ingiuste e infondate delle quali ne facciamo poi sempre le spese”.
Il movimento spontaneo dei genitori della Rodari protesta per il passaggio della scuola al comprensivo “Valesium” di Torchiarolo, decretato dal recente piano di riordino scolastico regionale. E preannuncia per lunedì mattina un sit-in davanti al plesso scolastico.

venerdì 18 marzo 2016

San Pietro, paziente di psichiatria in fuga rintracciato e ricondotto in reparto dai carabinieri


Paziente di psichiatria cerca di fuggire dall’ospedale, ma viene acciuffato dai carabinieri e riportato indietro, in reparto. E’ accaduto questo pomeriggio (venerdì 18 marzo) al “Melli” di San Pietro Vernotico. L’allarme lanciato dai sanitari è stato prontamente raccolto da una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile di Brindisi, presente in zona ed il fuggitivo subito dopo è stato rintracciato e ricondotto in reparto. La situazione di allarme è così rientrata nel giro di poco tempo.

Fiocco rosa a Cantine Due Palme


Prof .Paolo Lauciani 
“Amaluna” è la nuova etichetta, che Cantine Due Palme, la prestigiosa cooperativa di Cellino San Marco presenterà alla stampa mercoledì 23 marzo. Nasce così il primo spumante extra dry prodotto interamente nel Salento: un ulteriore salto di qualità nella gamma della produzione vitivinicola da parte dell’azienda cellinese.
 La presentazione della nuova etichetta di Cantine Due Palme sarà affidata a Paolo Lauciani, sommelier e docente della Fondazione Italiana Sommelier e volto noto della televisione nazionale.

I giovani nuotatori della Feel Good sempre più in alto

Piccoli atleti crescono. E raggiungono risultati di grande prestigio nel nuoto per i colori della Feel Good di Cellino San Marco. Francesco Casilli, 13 anni,  si è imposto ai Campionati regionali di categoria indoor, svoltosi nei giorni scorsi a Putignano, in provincia di Bari,  classificandosi al terzo posto sia nei 100 che nei 200 metri stile libero, a soli pochi secondi per potersi aggiudicare un posto per le finali  nazionali.

giovedì 17 marzo 2016

San Pietro, mamme sul piede di guerra in difesa della "Rodari"

La "Rodari"a San Pietro Vernotico
  Mamme sul piede di guerra in difesa della scuola elementare “Rodari” che con il nuovo piano di riordino scolastico passa dall’Istituto comprensivo “De Simone” di San Pietro Vernotico al comprensivo “Valesium” di Torchiarolo. Per lunedì le mamme preannunciano, infatti, un sit in di protesta davanti all’edificio, in viale degli Studi, al grido di “riprendiamoci la nostra scuola”.
  “Vogliamo così far sentire la nostra voce contro chi ha tolto la scuola ai nostri bambini, al nostro paese, al nostro futuro – spiega il Comitato dei genitori-. Che aggiunge: “Non c’è paese senza scuola”.

lunedì 14 marzo 2016

Strada Statale 613, camion perde parte del suo carico di blocchi di cemento

Alcuni frammenti seminati per strada dal camion
    Viaggiava in direzione di Lecce lungo la superstrada, strada statale 613, e senza accorgersene perdeva blocchi di cemento vibro compressi dal cassone. A fermarlo sono stati quattro agenti della Polizia Penitenziaria, che seguivano con la loro auto il camion. Alcuni di quei blocchi, frantumatisi nella caduta, erano pericolosamente finiti sotto il veicolo degli agenti, per fortuna senza conseguenze per la loro incolumità.
  Il camion è stato bloccato al chilometro 15 e 800, ovvero subito dopo lo svincolo per San Pietro Vernotico, e prima di quello per Torchiarolo intorno alle 15 e 30. L’automezzo aveva, però, iniziato a perdere il suo carico già prima, all’altezza di Tuturano.

San Pietro, il presidente del Consiglio d'Istituto, avv. Maurilio Marangio: l'Amministrazione comunanle non ci ascolta

avv. Maurilio Marangio
  Il presidente del Consiglio d’Istituto chiede un formale incontro a livello di delegazione e il sindaco non risponde neppure. E’ quanto accaduto a San Pietro Vernotico, dove il presidente dell’organo istituzionale scolastico, l’avv. Maurilio Marangio, lamenta “una totale assenza delle regole basilari non soltanto della normale amministrazione della res publica, ma soprattutto del buon vivere quotidiano”. 
  “Una risposta nel merito, infatti, doveva pur essere data nei riguardi di un organo di rappresentanza scolastica, come il Consiglio di Istituto”- si legge in una nota diramata dall’avv. Marangio-. Che aggiunge: “Atteggiamenti di tal fatta, esprimono chiaramente la portata morale e civile dell'Amministrazione Comunale, incapace di ascoltare ed anche di considerare finanche le strutture più essenziali e delicate di una comunità”. Nel rammaricarsi per quanto accaduto l’avv. Marangio segnala come a subire le conseguenze di tutto ciò siano poi soprattutto “gli alunni, le famiglie ed i dipendenti scolastici tutti”. 

domenica 13 marzo 2016

San Pietro, vigili urbani e finanzieri aggrediti da un automobilista infuriato

  Due finanzieri ed altrettanti vigili urbani aggrediti da un 60enne per un passo carrabile occupato da una macchina incidentata. E’ accaduto nella serata di sabato (12 marzo) a San Pietro Vernotico all’altezza di una intersezione con via Paolo Ancora, circonvallazione ovest. L’uomo lasciatosi andare dapprima ad improperi nei confronti degli uomini in divisa, poi con calci e pugni, è stato arrestato e subito dopo dal magistrato di turno in Procura, dott. Pierpaolo Montinaro, rimesso in libertà. Il 60enne dovrà rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I militari sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari. Nulla di preoccupante: la prognosi è, infatti, solo di pochi giorni.

sabato 12 marzo 2016

A San Donaci i "Marinai d'Italia" con gli studenti per la sicurezza stradale


Marinai d’Italia per la sicurezza stradale. Il Gruppo Anmi di San Pietro Vernotico ha incontrato questa mattina (12 marzo) gli studenti delle medie di San Donaci sui temi della sicurezza in strada. Un incontro agevole, nel corso del quale il socio Anmi, nonché comandante la Polizia locale di Torchiarolo, tenente  Lorenzo Renna, ha proposto alcuni brevi filmati, con l’obiettivo di sensibilizzare l’uditorio sui rischi, che a quell’età, si possono correre come utenti della strada. Oltre che   come futuri automobilisti.

venerdì 11 marzo 2016

La Polizia locale di Torchiarolo identifica 13 packistani e senegalesi

Polizia locale Torchiarolo
Alloggiavano in condizioni precarie in un’abitazione sul litorale, a Lido Presepe, marina di Torchiarolo. Tredici cittadini di origine pachistana e senegalese sono stati, pertanto, identificati dalla Polizia locale, che nella tarda serata di ieri ha effettuato un sopralluogo.
  Solo uno di loro era senza il previsto permesso di soggiorno. Il caso è stato così segnalato alle autorità competenti, per un doverosa verifica sui contratti di lavoro (il gruppo pare sia dipendente di un’azienda che opera nel settore dei trasporti).

giovedì 10 marzo 2016

San Pietro, tanti dubbi, nessun confronto pubblico, come invece chiede il Metup 5 Stelle.

  Il Metup cittadino 5 Stelle di San Pietro Vernotico chiede un confronto pubblico tra sindaco e opposizione consiliare, ma riceve un informale invito a confrontarsi in consiglio comunale. Solo che il Movimento 5 stelle non ha una rappresentanza consiliare. Pertanto per statuto e regolamento non può prender parte ad una eventuale discussione in aula.

martedì 8 marzo 2016

Il Metup cittadino chiede per San Pietro Vernotico un pubblico dibattito tra sindaco e opposizione

Il sindaco Maurizio Renna


“Un pubblico dibattito tra sindaco e rappresentanti dell’opposizione”. E’ quanto chiede il Metup 5 Stelle di San Pietro Vernotico con riferimento ad un presunto bilancio falso, oggetto di una interrogazione parlamentare presentata dal senatore del Movimento 5 Stelle, Maurizio Buccarella. Interrogazione parlamentare alla quale il sindaco Maurizio Renna per “rispetto istituzionale e dovere di cooperazione tra Organi ed Enti dello Stato” nei giorni scorsi ha inteso ribattere, sollecitando il senatore Buccarella, tra l'altro. a “sottoporre gli attivisti locali del Movimento 5 Stelle a cure contro forme di strabismo democratico” per via di una loro presunta “clamorosa contiguità con lo schieramento d’opposizione, facente capo all’ex sindaco, il consigliere Pasquale Rizzo”.

Gherando Colombo incontra gli studenti e scolari della zona sud di Brindisi

Gherardo Colombo, l’ex magistrato divenuto famoso per le sue inchieste sulla Loggia P2, il delitto Ambrosoli, il Lodo Mondadori, ed in particolare “Mani Pulite”, ha incontrato nella mattinata di oggi una folta rappresentanza di scolari e studenti della fascia sud di Brindisi sui temi della costituzione Italiana. La manifestazione è tata promossa ed organizzata dall’Istituto tecnico “Valzani” nel teatro don Bosco, a San Pietro Vernotico.
 Il magistrato ha interloquito a lungo con gli scolari e studenti, utilizzando un linguaggio semplice, ma carico di significati, che certamente ha lasciato il segno tra i giovanissimi. Filo conduttore del suo intervento le regole e l’importanza di rispettarle. 
“La regola è uno strumento per raggiungere un fine e sono quelle- ha spiegato l'ex magistrato- che attengono ai comportamenti. Quelle, cioè, che ci dicono come stare con gli altri”.

lunedì 7 marzo 2016

Uscendo dal centro anziani cade e batte la testa per terra. Ottantenne di San Pietro Vernotico in coma

Esce dal Centro anziani e cade, battendo la testa per terra.  Rosa Santoliquido, 80 anni, vedova, di San Pietro Vernotico, ha così riportato un trauma cranico ed è entrata in coma. E’ stata ricoverata al "Perrino" a Brindisi.
  Domenica sera, ore 20 circa. La serata danzante al Centro Polivalente per anziani volge al termine. E’ l’ora dei saluti. Rosa Santoliquido si avvia all’uscita in compagnia di altre coetanee. Fa per scendere i 3 scalini, che danno sul piazzale, quando qualcosa va storto. E la donna si ritrova all’improvviso per terra. Batte la testa. Un rivolo di sangue macchia la sua faccia.

domenica 6 marzo 2016

Un Crocifisso per il Monumento al Marinaio

Il Crocefisso donato al
Monumento al Marinaio
Don Marco Candeloro, rettore del Seminario Arcivescovile “Benedetto XVI”,  ha officiato questa mattina, come tutte le prime domeniche del mese, nella cripta del Monumento al Marinaio, a Brindisi, la Santa Messa, nel corso della quale il presule ha benedetto un crocefisso ad altezza d’uomo donato da un credente del luogo. Il crocefisso è stato collocato su un cippo in legno appositamente realizzato e donato da un’officina meccanica brindisina.
 Presenti il presidente di AssoArma Brindisi, il generale di brigata Giuseppe Genchi, una rappresentanza del Gruppo Anmi (Associazione Marinai d’Italia) di San Pietro Vernotico, ed un nutrito gruppo di fedeli.

Ospedale Melli, il Pd si interroga sul tempo perduto

L'on. Elisa Mariano

“Nessun ospedale pugliese rispetta i parametri di carattere economico di sostenibilità previsti dalla legge di stabilità. La scelta di sopprimere uno o l’altro è pertanto frutto di una libera scelta della Regione e della sua politica sanitaria”. E’ il “pensiero della sera” che l’onorevole del Pd, Elisa Mariano, ha affidato alla pagine di facebook. Mariano sostiene che le piazze, quando sono nel giusto, vanno sostenute. E che lei in piazza ci va. “Non mi impedirà di farlo –spiega- la strampalata considerazione di qualche consigliere regionale”.

Rizzo, "fuori i nomi di chi sta impinguando le casse della Pro Loco"

L'avv. Pasquale Rizzo
  Il consigliere di opposizione, l’avv. Pasquale Rizzo, replica alla Pro Loco e con un volantino distribuito in paese mette a nudo presunti artifici contabili, che a suo dire avrebbero portato all'associazione di promozione turistica un  beneficio economico a danno dei cittadini e con la altrettanto presunta complicità dell’amministrazione comunale. 
  Rizzo riporta la contabilità in dettaglio delle manifestazioni estive e della festa patronale. E scrive di presunti incassi fuori legge ottenuti mediante, tra l'altro, vendita di biglietti per eventi, che sarebbero stati, invece, coperti finanziariamente dal Comune.

sabato 5 marzo 2016

Prestigioso riconoscimento al negroamaro "Selvarossa" di Cantine Due Palme

Il presidente di Cantine Due Palme Angelo Maci
La top list dei vini rossi d’Italia stilata da Gentleman, sulla base delle preferenze decretate dalle maggiori guide (Gambero Rosso, L’Espresso, Veronelli, Bibenda, Luca Maroni) ha incoronato il negroamaro “Selvarossa”, il prestigioso vino prodotto da Cantine Due Palme, “secondo grande rosso di Puglia”. E lo ha collocato tra i primi cento grandi rossi dello Stivale. Dunque, al “Selvarossa” il compito di portare alta la bandiera dei vini pugliesi, al fianco del primitivo di Manduria.

venerdì 4 marzo 2016

Bozzetti, A San Pietro studenti e docenti spostati come pacchi

il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gianluca Bozzetti
“A San Pietro Vernotico, i genitori che hanno iscritto i propri figli ad una scuola pubblica se li ritroveranno il prossimo anno scolastico, attraverso un metodo poco chiaro e per nulla condiviso, in un’altra struttura nel vicino comune di Torchiarolo”. E quanto scrive il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gianluca Bozzetti, che così denuncia “studenti e docenti spostati come pacchi”.

La Protezione civile dona un defibrillatore al Centro anziani. Interessante conferenza del prof. Luigi Molfetta

Da sn Il sindaco Serinelli ed il presidente Liaci
  Nel corso di un’affollata assemblea nel Centro anziani, intitolato al compianto dottor Lorenzino Manca, la Protezione civile di Torchiarolo ha donato un defibrillatore al Comune, che a sua volta, lo ha dato in comodato d’uso al Centro.
  La consegna del defibrillatore, uno strumento salva vita, è stata materialmente effettuata alla presenza del sindaco Nicola Serinelli, del presidente della Protezione civile, Luigi Liaci, e di una nutrita rappresentanza dei volontari.

Melli, l'ospedale perduto


L’ospedale “Ninetto Melli” a San Pietro Vernotico chiude. O per dirla in politichese sarà “riconvertito”. In questi ultimi giorni lo ha detto e ribadito il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. C’è poco da recriminare. I giochi sono stati fatti e tornare indietro ora, evidentemente, sarà difficile. Se non impossibile.

giovedì 3 marzo 2016

San Pietro, banditi rapinano camionista

 Quattro banditi a volto scoperto hanno rapinato del contenuto del suo portafoglio, circa 250 euro, un autotrasportatore, che con il suo camion era fermo su una piazzola di sosta lungo la strada statale 613. Il camionista era diretto alla piattaforma Eurospin, nella zona industriale, in prossimità della strada provinciale che da San Pietro Vernotico porta a Torchiarolo.

mercoledì 2 marzo 2016

Domenica con lo "Sbaracco" a San Pietro

Domenica 6 marzo a San Pietro Vernotico torna, proposto dall’associazione Art. Com. (Associazione Artigiani e Commercianti) lo “Sbaracco”. I negozi del paese offriranno occasioni e offerte da non perdere esponendo la loro merce per strada, lungo la centralissima via Brindisi. I negozianti sfrutteranno, così, la possibilità di esporre la merce da “sbaraccare”, sui banchetti posti fuori dai propri esercizi commerciali. L’iniziativa è aperta a tutti i commercianti, che avranno così la possibilità di esporre la loro merce lungo quello che di fatto è, al via Brindisi, l’asse commerciale sampietrano.

Movimento 5 Stelle, a San Pietro bilancio falso. Consiglio comunale da sciogliere.


   Con una interrogazione a firma del senatore Maurizio Buccarella, il Movimento 5 Stelle, con riferimento all’approvazione del bilancio a San Pietro Vernotico, ha chiesto ai ministri degli Interni, e dell’Economia e finanze “tutte le iniziative necessarie alla verifica ed alla correttezza dell'iter procedurale”. “E, se lo ritengano opportuno, di procedere con lo scioglimento del consiglio comunale ”.